Art. 8 - Crisi, sviluppo, occupazione, Mezzogiorno

Le Parti concordano che nelle situazioni e con gli obiettivi di seguito indicati:

  • il superamento di situazioni di crisi;
  • lo sviluppo economico e occupazionale;
  • l'avvio di nuove attività, ampliamento, ristrutturazione e rilancio dell'attività;
  • le eventuali situazioni di emersione dal lavoro sommerso in presenza di idonei provvedimenti legislativi, potranno essere ricercate idonee soluzioni attraverso intese con effetti derogatori o sospensivi degli istituti del CCNL, ad esclusione dei seguenti:
  • il trattamento economico di cui alla sezione IV, titolo V, Capo XIII e XIV;
  • le ferie, di cui alla Sezione IV, Titolo V, Capo IV, ad eccezione dell'art. 160;
  • i permessi retribuiti, di cui all'art. 158, primo comma;
  • gli istituti di cui alla Sezione I, Titoli I, II, III e IV;
  • gli istituti previsti dalla Sezione II e III;
  • la determinazione dei contributi da erogare agli enti ed ai fondi nazionali, di cui agli artt. 104, 105, 108 e 109;
  • gli istituti di cui agli art. 130 e 144.

Tali intese saranno definite tramite il supporto dell'Associazione imprenditoriale territoriale o direttamente a livello aziendale.

Tali intese potranno riguardare specificamente anche aree del Sud Italia.