Sblocco tranche aumenti retributivi di novembre 2016 del CCNL commercio

Il giorno 26 settembre 2017 è stato firmato l'accordo integrativo al Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del Terziario, Distribuzione e Servizi del 30 marzo 2015 tra Confcommercio e Filcams-CGlL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL al fine di sbloccare l'erogazione dell'aumento contrattuale inizialmente previsto per novembre 2016.

Le parti, il 24 ottobre 2016, avevano sottoscritto un accordo integrativo in cui si concordava la sospensione dell'erogazione della tranche di 16,00 euro, prevista con decorrenza novembre 2016, e di definire successivamente una nuova decorrenza degli aumenti contrattuali.

I rappresentanti dei datori di lavoro e dei lavoratori, con questo nuovo accordo, definiscono che la tranche di 16,00 euro, parametrati al IV livello, verrà erogata nel mese di marzo 2018.

Per tanto la validità del CCNL sarà estesa fino al 31 luglio 2018.